12 mar 2012, Posted by MonicaMazza in Medio, No Comments.

Il Medio Oriente oggi


La primavera araba, la caduta di Gheddafi, la crisi in Siria, il nucleare iraniano e l’ascesa della Fratellanza Musulmana in Egitto sono alcuni dei più importanti avvenimenti che hanno caratterizzato il Medio e Vicino Oriente nel corso dell’ultimo anno.

Avvenimenti importanti, che sembrano aver smosso quello che sino a poco tempo fa sembrava essere l’immobile equilibrio degli autoritarismi mediorientali, e tutt’altro che conclusi nelle loro dinamiche.

Dal Marocco all’Afghanistan, il Medio Oriente nella sua accezione più ampia, si presenta oggi come un’area di forte instabilità e prolungata conflittualità. Ma è al tempo stesso percepibile in modo sempre più netto e definito un generale sentimento di rinnovamento politico ed economico, alimentato dalle enormi masse della gioventù locale e dal sentimento di riscossa contro un passato di autoritarismi e violenza.

Questa spinta, sostenuta largamente anche dai movimenti religiosi di ispirazione islamica, sembra essere solo all’inizio della sua fase propulsiva. Non mancano tuttavia ostacoli e potenziali rischi nel generale cambio generazionale in atto nella regione, con insidie nascoste all’interno delle stesse forze emergenti.


Posting your comment...

Leave A Comment


Subscribe to this comment via Email
  • Sono aperte le iscrizioni alla III Edizione del Corso in Politica, Economia e Società del Medio Oriente. Per informazioni contattare la D.ssa Monica Mazza al n. 06.3280.3627 o via mail all'indirizzo mazza@globalstudies.it. Il Corso inizierà il 1 aprile 2014.

http://www.medioriente.org/wordpress/wp-content/themes/press